Eseguire Buildroot su UBUNTU user space su Windows 10

Dopo aver configurato Windows 10 per avere la shell bash di Ubuntu user space su Windows 10 si può provare a compilare un rootfs completo usando Buildroot.

Prima di lanciare il make, però, è necessario lanciare questo comando per installare i pacchetti minimi necessari :

sudo aptget install buildessential ncursesbase ncursesbin libncurses5dev dialog git
Terminata l’installazione sarà possibile eseguire sia la configurazione che la completa cross-compilazione del rootfs e dei tools relativi.
Il vantaggio di questa soluzione, a parte la completa compatibilità con una VM UBUNTU, è la maggiore efficienza nella gestione delle risorse che si traduce in maggiore velocità nella compilazione.
Questo sito non utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, finalizzati a visualizzare pubblicità in linea con le tue preferenze, ma utilizza cookies per la gestione delle funzionalità del sito stesso. Accedendo al sito dopo aver letto questo messaggio si acconsente all\\\'uso dei cookie. Dettagli | Chiudi